Frattura vecchia - Borghi fantasma

Frattura vecchia – Borghi fantasma

Il terremoto della Marsica del 13 gennaio 1915 causò la distruzione di Frattura, una frazione del Comune di Scanno, provincia de L’Aquila. Persero la vita 120 abitanti su 350 censiti al momento del sisma, sopratutto donne e bambini, gli uomini erano emigrati o impegnati con la transumanza in Puglia. Del...
La Porta del Mare a Pescara, il CAP chiede un possibile ritorno dopo 25 anni

La Porta del Mare a Pescara, il CAP chiede un possibile ritorno dopo 25 anni

Il Comitato Abruzzese del Paesaggio promuove il “ritorno” de La Porta del Mare di Franco Summa a 25 anni dalla sua realizzazione. L’opera, inizialmente temporanea, ancora oggi è rappresentativa nell’immaginario collettivo locale nonostante sia stata rimossa qualche mese dopo la sua installazione. La Porta del mare assume come sua “misura” quella della città;...
Ultime voci
Omicidio all'italiana

Omicidio all’italiana

Devo ammetterlo: Maccio Capatonda mi ha sempre dato sui nervi, con il suo fare satira demenziale al limite della volgarità.

Ma il suo ultimo film è sorprendente. Sarà che è ambientato nel nostro Abruzzo, sarà l’accento familiare seppur distorto, sarà …

L'abbandono dell'Assunta a Bucchianico

L’abbandono dell’Assunta a Bucchianico

Non si tratta di una città fantasma ma di una chiesa vittima dell’abbandono e dell’incuria da vari decenni, l’Assunta di Bucchianico fu ricostruita tra il 1876 e 1879 con progetto dell’arch. Santuccione, modello di riferimento per la facciata del Santuario …

La tela di Penelope/Pescara verso il disfacimento consolidato

La tela di Penelope/Pescara verso il disfacimento consolidato

C’è stato tanto lavoro in questi ultimi 6 anni, dopo la rocambolesca demolizione della Centrale del Latte, per censire e riconoscere gli edifici di pregio di Pescara. La Variante al PRG sul patrimonio storico-architettonico è stata redatta dal gruppo …

Il CAP partecipa con Piazza E>GEO al Culturability 2017

Il CAP partecipa con Piazza E>GEO al Culturability 2017

Una nuova prospettiva sostenibile per le nostre spiagge, la mobilità  e lo sport. Questo e altro nella proposta presentata dal CAP con il Comune di Francavilla al Mare, BikeLife e Liberi in Bike per la quarta edizione di Culturability, organizzata …

Histoire d'O

Histoire d’O

Dal nostro punto di vista odierno, forse privilegiato…ma abbastanza confusionario, possiamo tranquillamente dire che un segno urbano potrebbe avere la forza di rivoluzionare un contesto ambientale “storico” ed accentrare attenzioni su di esso, con tutte i rischi che ciò potrebbe …

Palazzo Sirena. Storia e identità di un simbolo di Francavilla

Palazzo Sirena. Storia e identità di un simbolo di Francavilla

“Quant si belle! Addò vi, a la Sirene?” chiede con fare ironico una signora alla conoscente incrociata per strada. Le parole sono importanti diceva Moretti e una semplice battuta può racchiudere tutto il senso di un elemento che da oltre …

Palazzo Sirena e la città multicentrica

Palazzo Sirena e la città multicentrica

Si è da poco diffusa la voce secondo la quale la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per l’Abruzzo ha avviato la procedura per apporre il vincolo etno-antropologico su Palazzo Sirena, edificio pubblico e iconico della Francavilla del secondo …

Stop al Megalò 2 - il parere negativo del Comitato V.I.A.

Stop al Megalò 2 – il parere negativo del Comitato V.I.A.

La vallata del Pescara è tra le più “cementificate” d’Italia per quanto riguarda l’edificazione di Centri commerciali. Inoltre essi sono stati costruiti in aree alluvionali, dove il naturale scorrere del fiume a volte (negli anni) potrebbe causare danni, mentre le …

Riqualificare Palazzo Sirena per uno spazio di condivisione

Riqualificare Palazzo Sirena per uno spazio di condivisione

L’idea di riqualificazione del Palazzo Sirena di Francavilla al Mare nata dai giovani progettisti arch. Ettore Licursi, Franz Lami, Alfredo Mantini, Veronica Salomone e arch. Elena Tealdi vuole restituire alla città uno spazio di ritrovo, condivisione culturale e sociale

Borgo marino nord, Pescara passa per la sistematica distruzione delle sue radici

Borgo marino nord, Pescara passa per la sistematica distruzione delle sue radici

A Pescara la distruzione del patrimonio storico è sempre all’ordine del giorno. Un’ennesima e apparentemente ingiustificata demolizione del patrimonio architettonico minore, ha interessato due giorni fa il Borgo Marino Nord in via Gobetti.

Uno degli edifici più interessanti e stilisticamente

Bucchianico Trekking urbano - terza edizione

Bucchianico Trekking urbano – terza edizione

Terza edizione del trekking urbano a Bucchianico, prevista nella serata del 6 luglio. Dopo il successo delle passate edizioni, si rinnova quest’anno l’appuntamento con la passeggiata cittadina alla scoperta dei luoghi più suggestivi del paese. Quest’anno, oltre all’aspetto …
"Primavera degli alberi" - Pescara 21 marzo 2016

“Primavera degli alberi” – Pescara 21 marzo 2016

Lunedi 21 marzo, ore 9,00: Pescara, Museo “V. Colonna” – “Primavera degli
alberi”, in collaborazione con la Regione Abruzzo, il Comune di Pescara,
il Corpo Forestale dello Stato e l’Ordine degli Agronomi. Convegno su
“Conoscenza e tutela del patrimonio arboreo …